Recensione zaino tote da viaggio Yimidear: un bellissimo zaino dal tocco vintage!

Recensione zaino tote da viaggio Yimidear: un bellissimo zaino dal tocco vintage!

Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2018 alle 22:45

immagine copertina Recensione zaino YimidearViaggiare è una delle passioni più belle e stimolanti in assoluto. Ogni viaggio, infatti, è una vera e propria esperienza di vita che aiuta a crescere, a formarsi, a scoprire il mondo con occhi sempre diversi. Insomma, un viaggio può essere un qualcosa che ti cambia la vita. Queste bellissime avventure alla scoperta del mondo, però, possono diventare vere e proprie odissee se non si ha con sé un valido zaino da viaggio.

Pensate che stia esagerando?

In realtà ti parlo per esperienza personale. Sono sempre stata convinta che gli zaini fossero qualcosa di troppo pretenzioso sia da scegliere che da indossare, però mi sono dovuta davvero ricredere. Tutto sta nello scegliere lo zaino da viaggio giusto e vivere così le tue esplorazioni ed esperienze all’insegna della comodità e della praticità. Ho deciso di testare uno dei prodotti migliori sul mercato per poterti dare le mie impressioni ed aiutarti nella scelta del prodotto più adatto alle tue esigenze e aspettative.

Ecco dunque la mia recensione dello zaino tote da viaggio Yimidear.

Perché uno zaino da viaggio e come sceglierlo

Come ti dicevo poc’anzi, la scelta dello zaino è una delle parti fondamentali della tua fase organizzativa di un viaggio. Soprattutto se come me ami la vita all’aria aperta, le escursioni e avventurosi weekend fuori porta, non puoi davvero rinunciare ad uno zaino per trasportare tutto il necessario per vivere questi momenti all’insegna dell’avventura nel modo migliore possibile.

Immagine viaggio con zaino in spalla

Io personalmente porto con me tantissime cose quando vado in gita: mappe, una  borraccia, una giacca a vento, macchina fotografica, qualche snack, tutti gli accessori per il mio smartphone e un mini kit di pronto soccorso. Insomma, preferisco davvero avere tutto a disposizione ed essere pronta a qualsiasi evenienza. 

Scegliere lo zaino giusto non è mai cosa semplice: migliaia e migliaia di prodotti differenti sul mercato, ed ognuno con delle caratteristiche positive e negative.

La soluzione per non sbagliare l’acquisto?

Semplice, basta provarli prima sul campo!

L’unico problema è che non esiste nessun brand che offre questa possibilità ad ognuno di noi, e puntualmente ci troviamo in negozio o su un sito online a chiederci per giorni e giorni: “Prendo questo…”, “no forse meglio quello?!”, “ho deciso, questa volta sono davvero convinta…”, “ma l’altro mi sembra fatto meglio però”…

Siccome tante volta prima di te ho combattuto con questo mio stato d’animo di perenne indecisione, ho deciso di stilare una breve ma spero esaustiva guida all’acquisto sui migliori zaini da viaggio: dove, dopo varie prove sul campo di circa sedici prodotti, ho selezionato i migliori cinque!

Ma senza perderci ancore in chiacchiere andiamo a vedere come si è comportato lo zaino tote Yimidear durante una gita al lago in compagnia dei miei amici.

Prime impressioni sullo zaino da viaggio Yimidear: un accessorio vintage per un tocco di personalità

Recensione zaino tote da viaggio Yimidear un bellissimo zaino dal tocco vintage

Il prodotto che ho testato è il nuovo zaino tote unisex in pelle d’epoca (Gray) di Yimidear. Devo ammettere che il fattore estetico qui ha giocato un ruolo predominante: lo zaino è davvero bellissimo. Lo stile vintage è molto accattivante e ricco di personalità dando quel tocco da esploratore che non guasta mai!

Lo zaino è realizzato in una perfetta combinazione di robusta tela e cotone, con fibbiette in bronzo sulle tasche che ne impreziosiscono lo stile. Viste le fibbiette pensavo ad una chiusura scomoda e invece sono provviste di calamite a chiusura rapida. Le finiture sono assolutamente perfette.

Tasche multifunzione per un’organizzazione maggiore

Lo zaino tote Yimidear presenta molteplici tasche sia interne che esterne e questo da la possibilità di poter organizzare al meglio i propri accessori da viaggio. Le tasche laterali sono quelle che ho trovato in assoluto più pratiche: potevo facilmente accedere al mio cellulare, alla mappa e al tripod della mia reflex senza dover togliere sempre lo zaino.

Per me questo tipo di funzionalità è davvero essenziale!

Anche al suo interno sono molte le tasche  presenti dove poter riporre i propri beni, anche quelli più preziosi.

Versatilità e comodità

Lo zaino Yimidear è sicuramente comodo, sebbene non sia come tutti gli altri zaini da viaggio: di quelli pensati con uno schienale rinforzato e strutturato, per intenderci meglio. La comodità però non viene messa in discussione anche se, personalmente, non credo sia adatto ad un viaggio della durata di più di 2/3 giorni. Si tratta di un ottimo prodotto per gite fuori porta, per la vita quotidiana e per soggiorni brevi.

Questo potrebbe rivelarsi un punto a suo favore in quanto lo Yimidear può essere facilmente riutilizzato per scuola, palestra ma anche per lavoro. Un tote davvero versatile, multifunzionale e da sfruttare al massimo.

Pro
  • Estetica
  • Tasche multifunzione
Contro
  • Adatto per soggiorni brevi

Conclusioni

Insomma, questo zaino tote da viaggio Yimidear è sicuramente un accessorio bello da vedere. La possibilità di poter scegliere fra le molteplici diverse colorazioni è un altro fattore interessante che consente una maggiore personalizzazione. Credo che si tratti di un prodotto perfetto per tutti coloro i quali amano le escursioni brevi , le gite fuori porta e che intendono inserire questo zaino da viaggio anche nella vita di tutti i giorni, rendendolo dunque un accessorio non più solo da viaggio ma versatile e d’effetto anche per molte altre situazioni.

Sommario
Data recensione
Prodotto
Zaino Tote da viaggio Yimidear
Valutazione
41star1star1star1stargray

Lascia un commento